Medicina Legale

Medicina Legale

   

Direttore dott. Mario Gobattoni


Commissione Medica Locale Patenti di Guida
L'art. 119 del CODICE DELLA STRADA - comma 4 - prevede che l'accertamento dei requisiti fisici e psichici del candidato o conducente venga effettuato da Commissioni mediche locali, costituite in ogni provincia presso le unità sanitarie locali del capoluogo di provincia, nei riguardi di:
  • portatori di handicap e minorati fisici;
  • persone con invalidità;
  • persone affette da patologie;
  • ultrasessantacinquenni con patente per trasporto di cose (patenti di categoria C);
  • ultrasessantenni con patente per trasporto di persone (patente di categoria D);
  • revisioni disposte dall'Ufficio Territoriale del Governo e dalla M.C.T.C.;
  • soggetti diabetici con patente di categoria superiore o con diabete complicato;
  • anomalie somatiche (nanismo, gravi deformazioni del rachide);
  • malattie neurologiche (es: epilessia, esiti traumi cranici, neuropatie ecc);
  • malattie psichiche;
  • trapianti d'organo;
  • insufficienza renale cronica in trattamento dialitico;
  • affezioni cardiovascolari;
  • monocoli/monocoli funzionali /strabismo, differenza diottrica superiore alle 3 diottrie;
  • patologie oculari progressive;
  • ipoacusia;
  • abuso di sostanze psicoattive (alcool, stupefacenti, psicofarmaci) in atto o pregresso;
  • casi ritenuti dubbi dai medici certificatori.
  • coloro che abbiano compiuto gli 80 anni di età
La visita medico-legale per l’ottenimento del certificato finalizzato al rilascio, conferma o revisione della patente di guida viene richiesta direttamente dagli utenti utilizzando apposita modulistica. Il modello di domanda per la Commissione Medica Patenti puo’ essere reperito presso tutte le sedi della medicina legale o scaricato dal bottone (in fondo alla pagina) “Domanda Commissione Medica Locale Patenti”

La domanda, compilata in ogni sua parte, deve essere regolarmente firmata dal richiedente se maggiorenne, oppure dal legale rappresentante o dal curatore per i casi previsti. Alla domanda vanno allegati:
  • copia della patente di guida nei casi di conferma della validità (rinnovo); per i casi di rilascio, revisione o duplicato copia di un documento di riconoscimento valido;
  • copia del verbale di eventuale riconoscimento di invalidità civile, INAIL, causa di servizio ecc.,
  • nel caso di revisione, copia del relativo Decreto.
  • per il duplicato (se per smarrimento o furto) è necessaria la copia della relativa denuncia.
La domanda, con gli allegati richiesti, puo’ essere consegnata presso gli sportelli polifunzionali di via Enrico Fermi 15 a Viterbo oppure inviata per posta al protocollo generale della AUSL in via Enrico Fermi n° 15, loc. Pietrare, Viterbo. Gli utenti sottoposti a visita per gli artt. 186 e 187 del C.d.S. dovranno preferibilmente consegnare la domanda direttamente presso gli sportelli polifunzionali di via Enrico Fermi 15 a Viterbo, al fine di accelerare i tempi di ritiro delle prescrizioni delle analisi da effettuare. Nel caso la domanda sia inviata per posta si raccomanda di telefonare al n. 0761/237681 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 11) almeno dopo una settimana.

All’atto della visita medica gli interessati dovranno esibire, oltre a quanto richiesto nella lettera di convocazione, la documentazione sanitaria (che sarà trattenuta) relativa alle patologie di data non anteriore a 3 mesi. Per i soggetti affetti da limitazioni visive correggibili con lenti: occhiali e/o lenti a contatto e grado di rifrazione (attestazione rilasciata da un ottico o certificato rilasciato da un medico oculista).



Selezionare sedi e orari di Medicina Legale nel

  1. DISTRETTO 1
  2. DISTRETTO 2
  3. DISTRETTO 3
  4. DISTRETTO 4
  5. DISTRETTO 5

 
Azienda Sanitaria Locale Viterbo - Via E. Fermi, 15 - Privacy Copyright Mappa Sito Stampa